Deumidificazioni e Risanamenti

  • Deumidificazioni e Risanamento

  • Descrizione

  • Gallery


Per la deumidificazione delle strutture e il risanamento di locali interrati e non, al fine di ricreare condizioni di abitabiltà e salubrità, molto dipende dalla natura dell’umidità, dal tipo di supporto esistente e dal suo stato di integrità.
A seconda della situazione specifica di ciascun ambito in cui si deve intervenire, per individuare la soluzione ideale atta a garantire la perfetta impermeabilizzazione è fondamentale avere il quadro sia della struttura esistente sia delle dinamiche delle acque. Dopo di che, la scelta ideale si compie con l’obiettivo finale dell’intervento.


I vari tipi di umidità nelle murature si distinguono in:

Umidità ascendente o di risalita capillare
che proviene dal terreno e risale per capillarità nelle murature;

Umidità meteorica
ausata dalla penetrazione dell’acqua piovana nelle murature attraverso la parete esterna;

Umidità da infiltrazione
presente laddove vi siano falde acquifere o fonti d’acqua improvvise (rotture di fognature e di tubazioni);

Umidità da condensa
che ha origine quando vi sia notevole differenza tra la temperatura dell’ambiente interno e la parete fredda;

LE SOLUZIONI:

Intonaci impermeabili/osmotici:
Hanno proprietà di penetrare in soluzione nei capillari del supporto (murature miste, ecc), reagire chimicamente fissando l’idrato di calcio e precipitare irreversibilmente in microcristalli insolubili che occludono le porosità. Oppure applicate come intonaci a spessore ad alta tenuta idraulica, anche in spinta negativa (permeabilità nulla fino a 50kPa) con rete metallica tassellata, con spessori fino a 3cm.

Intonaci deumidificanti:
Intonaci formulati con calci idrauliche, silici reattive, aggregati selezionati, agenti porogeni che con l’aggiunta di acqua, permettono di realizzare intonaci dotati di una macroporosità elevata, tale da vaporizzare l’acqua eventualmente presente in una muratura, anche in percentuali molto elevate.

Iniezioni deumidificanti (sbarramento chimico):
Sistema di sbarramento all’umidità di risalita mediante la realizzazione di una barriera chimica continua e permanente alla base delle murature interessate dal fenomeno di risalita capillare. Il prodotto concentrato a base di specifici composti idrorepellenti/resine silossaniche opportunamente iniettato nelle murature mediante fori posti ad interasse costante e su due file sovrapposte ad una altezza compresa tra 15 e 25 cm dal pavimento per l’iserimento degli iniettori per il pompaggio ad intensità variabile (per gravità oppure a bassa pressione 0,5/1,0 bar, a media pressione 5/7bar), è in grado di idrofobizzare le murature in profondità, conferendo al supporto

 

GALLERIA LAVORI

Contatti

  • Tecnorestauri di geom. Alessandro Curzi
    Via di Pietralata, 138/A 00158 Roma
  • Tel:     06.45.01.294
  • Fax:    06.99.33.54.82
  • Mob:   338.36.20.496
  • Email: info@tecnorestauri.com
QR Code (Salva ns. contatti)
You are here Deumidificazioni e Risanamenti
Creazione Siti WebRealizzazione Siti Web Roma